Made in Russia: le cose per il comfort domestico di Happy Station

Made in Russia: le cose per il comfort domestico di Happy Station

Come è nata la produzione? Anya dice che tutto è iniziato con un esperimento:
“Quando è diventato chiaro che non ci sono fabbricanti necessari in Russia, hanno deciso di realizzare l’arredamento da soli. A quel tempo vivevamo fuori città, e lì puoi lavorare a casa, e per strada – segare, pianificare, torcere i fili,
eliminare gli ingorghi e tutto in questo spirito.

La prima cosa fatta in casa era un prototipo
La nostra ghirlanda retrò – Misha lo ha fatto per due giorni (a proposito, ora abbiamo
5 maestri che girano ghirlande di tre dimensioni tutto il giorno). poi
c’erano stelle di legno, specchi per il trucco e altri
esperimenti con legno, pietra, tessuti, ceramica e lampade Edison.

Similar articles

Made in Russia: le cose per il comfort domestico di Happy Station

Made in Russia: le cose per il comfort domestico di Happy Station


Made in Russia: le cose per il comfort domestico di Happy Station

Made in Russia: le cose per il comfort domestico di Happy Station

Made in Russia: le cose per il comfort domestico di Happy Station

Made in Russia: le cose per il comfort domestico di Happy Station

Made in Russia: le cose per il comfort domestico di Happy Station

Made in Russia: le cose per il comfort domestico di Happy Station

Made in Russia: le cose per il comfort domestico di Happy Station